rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Controlli / Licata

Niente servizi igienici e poco personale per montare il ponteggio: 2 denunce e ammende per 8 mila euro

Gli imprenditori, titolari di imprese edili, sono finiti nei guai con la Procura. Ad effettuare una nuova tornata di controlli – a Cammarata e a Licata – sono stati i carabinieri del nucleo Ispettorato del lavoro

Uno non ha assicurato il numero minimo di addetti al montaggio del ponteggio in un cantiere edile. L’altro non ha installato, in un altro cantiere, i servizi igienici. Sono due gli imprenditori, titolari di imprese edili, che sono stati denunciati, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento. Ad effettuare una nuova tornata di controlli – a Cammarata e a Licata – sono stati i carabinieri del nucleo Ispettorato del lavoro. Sono state elevate anche ammende per complessivi 8.300 euro.

A pochi giorni di distanza dalle verifiche eseguite a Montallegro – dove in un cantiere edile e in un bar – sono scattate ammende per 5 mila euro e sanzioni per 7 mila, ma anche una denuncia, i militari del Nil non hanno mollato la presa e hanno scovato, a Cammarata e a Licata appunto, nuove irregolarità. A Cammarata è stato denunciato un cinquantacinquenne, titolare di una ditta edile, che non aveva assicurato il numero minimo di lavoratori addetti al montaggio del ponteggio. A Licata, invece, l’amministratore unico di una società edile, un quarantunenne, che non aveva installato i servizi igienici nel cantiere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente servizi igienici e poco personale per montare il ponteggio: 2 denunce e ammende per 8 mila euro

AgrigentoNotizie è in caricamento