menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un panorama in notturna di Cammarata

Un panorama in notturna di Cammarata

Cammarata si sta spopolando? Il sindaco: "Case gratis e bonus per chi ha figli piccoli"

Vincenzo Giambrone vuole attirare una nuova generazione per riempire le residenze vuote e salvare il centro storico

C'è chi - Sambuca di Sicilia ha il primato - ha messo in vendita le abbandonate case del centro storico ad un euro e chi, invece, ha deciso di offrire gratuitamente le residenze. Unico e solo - e vale in entrambi i casi - l'obiettivo: ripopolare i paesi ed evitare che, nel corso degli anni, si annientino fino a scomparire. 

A Cammarata, l'idea del sindaco Vincenzo Giambrone è di offrire gratuitamente le case ai nuovi residenti. "Negli ultimi anni, questa città sommersa dal sole, ha visto diminuire il suo numero, mentre i giovani cercano opportunità di lavoro altrove - scrive il sindaco Giambrone - . Mentre molti si dirigono verso la vicina e vivace città di Palermo, Cammarata è stata apparentemente lasciata indietro con solo una manciata di residenti rimasti".

Giambrone vuole attirare una nuova generazione per riempire le sue case vuote e salvare il luogo storico. Parlando con Cnn Travel, il sindaco ha dichiarato: "Non posso sopportare di vedere questo splendido centro storico vuoto e trasformarsi in rovina. Mi fa male. I proprietari sono ignari del danno che causano quando abbandonano le loro case e si rifiutano di rinnovare le loro antiche dimore. Lasciano una profonda cicatrice sul paesaggio urbano con il rischio di crolli pericolosi". 

L'offerta è stata, di fatto, già lanciata e sta già facendo il giro dei social: "Sei tentato di trasferirti in una delle case abbandonate? Vale la pena sapere che i potenziali residenti - ha spiegato sempre il sindaco Vincenzo Giambrone - saranno tenuti a versare un deposito di 5.000 euro, pur accettando di rinnovare la casa che gli viene data. Dopo aver aggiornato la proprietà, il deposito sarà completamente rimborsato. Le famiglie con bambini piccoli avranno la priorità se si spostano, oltre ad un bonus di 1.000 euro". 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento