rotate-mobile
L'intervento / Cammarata

Aggredisce operaio e viene trovato in possesso di mazza di baseball e manganello: denunciato

Il trentaseienne dovrà adesso rispondere dell'ipotesi di reato di porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere

Porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. E’ per questa ipotesi di reato che i carabinieri del nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Cammarata hanno denunciato, alla Procura di Agrigento, un trentaseienne di San Giovanni Gemini. Un uomo che è stato trovato in possesso di una mazza di baseball e di un manganello di ferro. Attrezzi che sono stati, naturalmente, posti sotto sequestro.

I carabinieri del Norm della compagnia di Cammarata, nella serata di venerdì, sono interventi in piazza Maria Santissima Cacciapensieri a Cammarata dove, per futili motivi, un operaio catanese di 43 anni era stato aggredito con una mazza di baseball. I militari dell’Arma hanno ritrovato la mazza, ma anche il manganello di ferro, in possesso del trentaseienne, già noto alle forze dell’ordine, che è stato appunto deferito, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento. I carabinieri, in via precauzionale, hanno appunto posto sotto sequestro sia la mazza di baseball che il manganello di ferro che sono stati ritrovati durante una perquisizione personale. Per l’aggressione, i carabinieri non potranno procedere che a querela di parte. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce operaio e viene trovato in possesso di mazza di baseball e manganello: denunciato

AgrigentoNotizie è in caricamento