Camilleri sepolto nella sua Porto Empedocle? Ecco il retroscena

Lo scrittore avrebbe espresso in vita la volontà di tornare nella città che gli ha dato i natali

Andrea Camilleri

Le spoglie mortali di Andrea Camilleri potrebbero tornare a Porto Empedocle, ma non presto. A rivelarlo, come retroscena, è il giornale La Sicilia. A quanto pare, infatti, la scelta del cimitero acattolica del Testaccio sarebbe stata presa dalla famiglia solo per consentire alla moglie e alle figlie, tutte residenti a Roma, di raggiungere più facilmente la tomba del padre.

Morto Andrea Camilleri, riposa al cimitero acattolico del Testaccio

Lo scrittore, tuttavia, avrebbe detto in vita di voler essere sepolto nella città di origine: fatto questo che potrebbe avvenire in futuro. Un retroscena, appunto, non suffragato da posizioni ufficiali, ma che sarebbe in linea con l'amore che storicamente legava Camilleri alla sua città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Il Coronavirus fa paura: Licata +26 contagiati, altri 30 positivi a Ravanusa, 10 a Favara, 9 a Montevago e 7 a Sambuca

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento