Cambiamenti climatici: anche in provincia frane, allagamenti e danni

A dirlo è il rapporto 2020 dell’Osservatorio di Legambiente CittàClima che, appunto, traccia tutti gli eventi connessi a piogge anomale ed eventi meteo particolarmente violenti

Una piena del fiume Verdura

I cambiamenti climatici sono ormai una realtà drammatica in tutto il mondo e la "coda" dei danni sui territori arrivano anche molto vicino a noi. A dirlo è il rapporto 2020 dell’Osservatorio di Legambiente CittàClima che, appunto, traccia tutti gli eventi connessi a piogge anomale ed eventi meteo particolarmente violenti.

Lungo l'elenco, negli ultimi anni, dei danni provocati anche nella nostra provincia. Tra questi Legambiente elenca un vasto allagamento nel novembre 2019 al Villaggio Mosè, con acqua alta un metro e fango che dannegiò case e negozi. Sempre nel 2019 le forti piogge provocarono uno smottamento di un chilometro tra Aragona e Agrigento bassa sulla linea ferrata.

E poi ancora come non ricordare i disagi provocati dalle precipitazioni dei primi di novembre del 2018, con crolli, allagamenti e l'esondazione del fiume Akragas che portò all'evacuazione di oltre cinquanta famiglie tra quelle residenti nelle strade più vicine al corso d'acqua.

Il rapporto elenca inoltre altri eventi registratisi tra il 2012 e il 2015, come il crollo delle palazzine Crea.

"Il rapporto presentato oggi - commenta il presidente di Legambiente Sicilia Gianfranco Zanna - ci preoccupa molto. I dati sono inequivocabili: i cambiamenti climatici in atto hanno già modificato le nostre vite, distrutto gran parte del nostro territorio, causato eventi estremi che hanno causato morti. Abbiamo la possibilità – continua - di invertire la rotta, ma dobbiamo agire subito. Ogni singolo cittadino, ormai è necessario, deve ridurre i propri consumi e assumere stili di vita più sostenibili. La politica deve fare la parte del leone, con norme e leggi che ci liberino, finalmente, dalla sudditanza delle fonti fossili. Ed è questo il punto nodale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Il Coronavirus fa paura: Licata +26 contagiati, altri 30 positivi a Ravanusa, 10 a Favara, 9 a Montevago e 7 a Sambuca

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento