Camastra è "zona rossa" anti-Covid, Prefettura dispone cinturazione e sorveglianza ai varchi

Durante il comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica svoltosi stamani, è stata disposta anche una vigilanza attiva lungo le vie del paese per garantire il rispetto delle rigorose disposizioni contenute nell'ordinanza del presidente della Regione

Il prefetto Cocciufa

Dopo Sambuca di Sicilia, anche per Camastra - nuova "zona rossa" dell'Agrigentino - è stata disposta la cinturazione e la sorveglianza ai tre varchi di ingresso "per impedire spostamenti ingiustificati 'da' e 'per' il paese, nonché la vigilanza lungo le vie del paese per garantire il rispetto delle rigorose disposizioni contenute nell'ordinanza del presidente della Regione Siciliana". Tutto è stato pianificato stamani durante il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto Maria Rita Cocciufa. 

Impennata di contagi da Coronavirus, Camastra diventa zona rossa

 All’incontro hanno partecipato il questore, il comandante provinciale dell’Arma dei carabinieri, il vice comandante provinciale della Guardia di finanza, il sindaco di Camastra, il dirigente del servizio Igiene ambienti di vita dell’Asp di Agrigento, il comandante della polizia provinciale e il responsabile della Protezione civile del Libero consorzio comunale di Agrigento.

"I servizi di vigilanza saranno espletati da personale della polizia di Stato, dell’Arma dei carabinieri, della Guardia di finanza, della polizia provinciale, della polizia municipale e del corpo Forestale - ha reso noto il prefetto di Agrigento - . Servizi che avranno anche il contributo della Protezione civile provinciale e delle associazioni dei volontari di Protezione civile".

L’evoluzione della situazione sanitaria del Comune di Camastra sarà costantemente monitorata nel corso delle prossime due settimane e a tale riguardo il prefetto ha auspicato la massima collaborazione da parte della popolazione, "poiché soltanto una rigorosa osservanza delle disposizioni anti-contagio potrà consentire - ha ribadito il prefetto Cocciufa - il ritorno alla normalità". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento