"Sesso orale con due allievi minorenni", istruttore di tennis riprova a patteggiare

Bartolomeo Tesè, 78 anni, potrebbe chiudere la "partita" giudiziaria con l'applicazione di una pena di due anni

L'istruttore di tennis Bartolomeo Tesè, 78 anni, di Camastra, accusato di atti sessuali con minorenne, per avere avuto dei rapporti con due allievi, ai quali impartiva lezioni, prova a chiudere il caso con il patteggiamento. La pena proposta dal suo difensore, l'avvocato Calogero Meli, d’accordo col pm, è la stessa - 2 anni di reclusione - che il gup Francesco Provenzano aveva ritenuto "non congrua", rigettandone la richiesta.

Il nuovo accordo fra la difesa e il pm Gloria Andreoli sarà sottoposto al vaglio dei giudici della prima sezione penale, presieduta da Alfonso Malato, che ieri hanno disposto un rinvio al 16 marzo per valutare il caso. Tesè, ex assessore allo Sport del Comune di Camastra, deve rispondere di due ipotesi di atti sessuali con minorenne. I fatti sarebbero accaduti fra il maggio e l’ottobre del 2014.

Due ragazzini, all’epoca di tredici e quindici anni, affidati alla sua vigilanza, visto che frequentavano la scuola di tennis da lui presieduta, sarebbero stati adescati e convinti ad avere dei rapporti sessuali con l’anziano. L’episodio è stato scoperto casualmente per la presenza di microspie, posizionate nella struttura sportiva nell’ambito di un altro procedimento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Vede l'auto in fiamme, si precipita in strada e viene accoltellato: un arresto

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • L'incidente di Canicattì, le ferite erano così gravi da uccidere la 35enne?

  • Anziano si fa masturbare in strada: nuovo caso di atti osceni in luogo pubblico

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento