Cronaca

Pensionato trovato cadavere in casa, giallo sulla morte

L'uomo, un settantenne, era riverso a terra, ma nell'abitazione non ci sono segni di effrazione. Il pm Silvia Baldi, una volta giunta sul posto, ha chiesto l'intervento dei Ris di Messina

I carabinieri della scientifica

E’ un giallo la morte di un anziano pensionato a Camastra.

Nel tardo pomeriggio di oggi, in un’abitazione della periferia del paese, l’uomo è stato rinvenuto cadavere. Era riverso a terra, in camera da letto. Sul posto, non appena è scattato l’allarme, sono intervenuti i carabinieri della stazione cittadina e quelli della compagnia di Licata. Informato dagli inquirenti dell’accaduto, è arrivato a Camastra il sostituto procuratore Silvia Baldi.

Considerato che le cause della morte dell’uomo al momento non sono chiare, il pm ha disposto l’arrivo dei Ris dei carabinieri di Messina per eseguire i rilievi all’interno dell’abitazione del pensionato. Il giallo dunque si infittisce. Evidentemente, per avere chiesto l’intervento dei Ris, la procura ritiene che ci siano molti aspetti della vicenda da chiarire. Verrà, quindi, eseguita l’ispezione cadaverica che dovrebbe accertare le cause della morte. Nella casa del pensionato pare non ci siano segni di effrazione, ne evidenti segni di violenza sul corpo dell’uomo. Al momento, comunque, anche l’ipotesi dell’omicidio, insieme a quella del malore, non viene esclusa. Saranno gli accertamenti, che a questo punto verranno eseguiti nel corso della notte, a stabilire le cause del decesso del pensionato di Camastra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pensionato trovato cadavere in casa, giallo sulla morte

AgrigentoNotizie è in caricamento