Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Incidente al Rally Valle del Sosio, morto un navigatore di 54 anni

A perdere la vita Totò Coniglio, residente di San Cipirello, che si trovava sulla Renault Clio Williams guidata da Vito Parisi. L'impatto prima contro un palo e poi contro un albero è avvenuto tra Chiusa Sclafani e Caltabellotta. La gara è stata sospesa

L'auto dopo lo schianto, nel riquadro la vittima

Tragedia al Rally Valle del Sosio. Un incidente mortale si è verificato questa mattina tra Caltabellotta e Chiusa Sclafani, poco dopo l'inizio della prova speciale "Caltabellotta 1". A perdere la vita il navigatore Totò Coniglio, 54 anni, che si trovava a bordo di una Renault Clio Williams al fianco del pilota Vito Parisi. L'esperto copilota dell'equipaggio numero 32 era nato a Palermo ma viveva a San Cipirello.

L'incidente è avvenuto sulla strada provinciale 37, in contrada Favara-Burgio. Secondo una prima ricostruzione il pilota, rimasto illeso, avrebbe perso il controllo del mezzo sbattendo prima contro un palo e poi contro un albero. Sul posto, oltre ai tecnici di gara e i sanitari del 118, sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Sciacca e quelli di Caltabellotta. Convocata una conferenza stampa dalla direzione di gara.

La gara è stata sospesa in segno di lutto. La decisione è stata presa dal comitato organizzatore, in accordo con la direzione gara. Le parole del medico capo: “L’arrivo dell’ambulanza è stato immediato – ha commentato la dottoressa Zinella Ferraro medico di gara –, la situazione è apparsa subito gravissima e al medico di bordo non è rimasto altro che constatare il decesso”.

Aggiornato alle 19.05

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente al Rally Valle del Sosio, morto un navigatore di 54 anni

AgrigentoNotizie è in caricamento