Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Caltabellotta

Colpo da 45 mila euro al Consorzio di bonifica, ritrovata però la refurtiva

La banda di malviventi era riuscita a portar via, verosimilmente durante le ore notturne, tre elettropompe

Sono riusciti, durante la notte, a rubare tre elettropompe di tipo industriale di proprietà del Consorzio di bonifica Ag3. I ladri sono entrati in azione in contrada Torretta a Caltabellotta. Senza essere visti, né tanto meno sentiti hanno asportato i tre grossi motori dal valore di circa 45 mila euro. Un colpo grosso dunque quello realizzato ai danni del Consorzio. 

La scoperta è stata fatta dai lavoratori l'indomani mattina e subito è stato richiesto l'intervento dei carabinieri. Militari dell'Arma che immediatamente si sono precipitati per fare il sopralluogo e raccogliere la denuncia. I carabinieri della stazione di Caltabellotta hanno naturalmente setacciato l'intera area. E lo hanno fatto per cercare eventuali tracce o indizi per identificare i balordi. Ed è proprio durante questa meticolosa ispezione che i carabinieri hanno ritrovato, poco distante dal Consorzio di bonifica Ag3, i tre grossi motori. Le elettropompe erano state occultate in mezzo all'alta erba. 

Sembra verosimile - ma è soltanto una ipotesi - che i malviventi avrebbero potuto far ritorno sui loro passi per recuperare la preziosa refurtiva. I motori sono stati comunque recuperati dai carabinieri e restituiti ai legittimi proprietari: al Consorzio di bonifica Ag3. 

Sono in corso, naturalmente, le indagini per cercare di identificare i balordi che hanno messo a segno la razzia, ma che - non è chiaro il motivo - non sono riusciti a portar via la refurtiva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo da 45 mila euro al Consorzio di bonifica, ritrovata però la refurtiva
AgrigentoNotizie è in caricamento