rotate-mobile
Il danneggiamento / Caltabellotta

Diserbante su 200 piante di vite: avvertimento per una professionista

I militari dell'Arma hanno avviato le indagini per cercare di capire chi, e perché, abbia compiuto un simile gesto: le piante sono andate quasi completamente bruciate

Diserbante su 200 piante di vite. Una coltivazione danneggiata, anzi resa inutilizzabile, senza alcun perché. È accaduto in contrada San Pellegrino a Caltabellotta. È accaduto ai danni di una professionista sessantacinquenne. Una donna che ha già formalizzato denuncia, a carico di ignoti, alla stazione dei carabinieri. E i militari dell'Arma hanno avviato le indagini, su quello che ha tutti i connotati per essere considerato un avvertimento, per cercare di capire chi, e perché, abbia compiuto un simile gesto.

Difficile ipotizzare l'opera di un solo criminale, visto che sono state versate abbondanti dosi di diserbante sulle piante che, di fatto, sono state letteralmente bruciate. Non filtrano indiscrezioni in merito, né dagli investigatori, né tanto meno dagli inquirenti.  

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diserbante su 200 piante di vite: avvertimento per una professionista

AgrigentoNotizie è in caricamento