Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca

Calcinacci sulle auto, galleria chiusa e una contrada sott'acqua: danni e disagi

La prima, vera, ondata di maltempo – l’allerta diramata dalla Protezione civile era “gialla” – ha messo in ginocchio alcuni punti dell’Agrigentino

Calcinacci che crollano e finiscono su un’autovettura, galleria momentaneamente chiusa proprio per cedimenti di pezzi di intonaco e un’intera contrada sott’acqua. La prima, vera, ondata di maltempo – l’allerta diramata dalla Protezione civile era “gialla” – ha messo in ginocchio alcuni punti dell’Agrigentino. A correre da un capo all’altro della provincia per evitare danni e limitare i disagi sono stati i vigili del fuoco del comando provinciale. Ad Agrigento, i pompieri sono intervenuti in via San Vito, nei pressi del vecchio carcere. C’è stato un distacco di calcinacci che hanno danneggiato una Fiat Seicento posteggiata a poca distanza.

Da Agrigento a Siculiana, sempre ieri mattina, dove in contrada Pevieri – lungo la strada che porta a Montallegro – si sono registrati pesantissimi allagamenti sia di strade che di immobili privati. I vigili del fuoco hanno cercato di fare l’impossibile per prosciugare e mettere tutto in sicurezza. La polizia Stradale, ieri mattina, si è invece occupata della momentanea chiusura – e del traffico immediatamente andato in tilt, lungo la statale 115, - della galleria Garebici in territorio di Sciacca. Galleria chiusa, ma per poco, per distacco di calcinacci. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcinacci sulle auto, galleria chiusa e una contrada sott'acqua: danni e disagi
AgrigentoNotizie è in caricamento