rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Santa Margherita di Belice

"Prese a calci e a pugni i carabinieri", chiesta perizia psichiatrica per indagato

Il giudice, Antonino Cucinella, si è riservato di decidere e ha rinviato l'udienza all'otto giugno

Prese a calci e a pugni i militari che si erano recati nella sua abitazione per un controllo. Giuseppe Saladino, 47 anni, di Santa Margherita, allora, venne arrestato dagli stessi carabinieri. Adesso, il suo legale di fiducia - l'avvocato Francesco Di Giovanna - sostiene che l'indagato non era, al momento dei fatti, capace di intendere e di volere. E il legale ha chiesto una perizia psichiatrica. Il giudice, Antonino Cucinella, si è riservato di decidere e ha rinviato l'udienza all'otto giugno.  

"Ha preso a calci e a pugni i carabinieri", arrestato 47enne

L'indaganto, intanto, rimane in carcere. Per lui è stato disposto il processo per direttissima. Ai carabinieri, allora aggrediti e costretti a ricorrere alle cure dei medici, vennero diagnosticati 4 giorni di prognosi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Prese a calci e a pugni i carabinieri", chiesta perizia psichiatrica per indagato

AgrigentoNotizie è in caricamento