rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca Calamonaci

"Nascondeva fucile, cartucce e polvere da sparo", nei guai un pensionato

I carabinieri hanno effettuato i controlli dopo che in un condominio erano stati segnalati dissidi e litigi fra i vicini di casa

Vengono segnalati dissidi e litigi in un condominio. I carabinieri intervengono immediatamente e durante il controllo effettuato trovato un pensionato settantenne in possesso di un fucile calibro 22 con più di 20 cartucce e oltre due etti e mezzo di polvere da sparo. Tutto illegalmente detenuto. L'insospettabile pensionato è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Sciacca: dovrà rispondere dell'ipotesi di reato di illegale detenzione di munizioni e arma da fuoco. 

Il fucile è stato subito sequestrato e sarà inviato al Ris di Messina per verificarne la provenienza e se sia stata utilizzato o meno in precedenti fatti criminosi.

Di fatto, la segnalazione di alcuni dissidi in un condominio è costata cara al pensionato settantenne. Le fasi dell’intervento - dei carabinieri - sono state molto rapide. Giunti sul posto, i militari dell’Arma hanno subito calmato gli animi e hanno notato un certo nervosismo dell’anziano. Nervosismo che è aumentato quando i carabinieri gli hanno chiesto di esibire le armi che risultava legalmente detenere. Durante il successivo controllo, dopo aver ispezionato ogni angolo della sua abitazione, dall’intercapedine di una parete è saltato fuori il fucile calibro 22 con più di 20 cartucce ed oltre due etti e mezzo di polvere da sparo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Nascondeva fucile, cartucce e polvere da sparo", nei guai un pensionato

AgrigentoNotizie è in caricamento