rotate-mobile
Cronaca

Cade gigantesca fronda d'albero e centra in pieno due auto: gravi i danni

Pali pericolanti, segnaletica stradale spazzata via, ma anche canne fumarie e antenne televisive hanno determinato l'emergenza

Alberi caduti, pali pericolanti, segnaletica stradale spazzata via, ma anche canne fumarie e antenne televisive. L’emergenza maltempo, nell’Agrigentino, si è concretizzata con raffiche di vento fortissime che hanno – almeno nel centro della città dei Templi, alla rotatoria fra via Imera e il Quadrivio Spinasanta per la precisione, - creato danni a due mezzi. Una gigantesca fronda di albero, nella tarda mattinata di ieri, s’è abbattuta al suolo ed ha centrato e distrutto un Fiat Fiorino e una Daewoo. Sul posto, si è precipitata la polizia municipale.

Alberi pericolanti in centro città, vigili del fuoco in azione 

Ma fronde di alberi e arbusti cadenti sono stati segnalati anche al viale Della Vittoria, in via Imera, al viale Monserrato e in via Delle Momose sempre ad Agrigento, nonché in contrada Magone a Ribera, in via Monte Kronio a Sciacca, in contrada Scintilia a Grotte. Pali della Telecom cadenti invece hanno fatto scattare l’allarme a Naro e a Sciacca. Ad accorrere da un capo all’altro della provincia, cercando di eliminare immediatamente rischi e pericoli, sono stati i vigili del fuoco del comando provinciale e di tutti i distaccamenti provinciali. Pompieri che sono stati mandati, a rinforzo, anche sul versante Palermitano. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade gigantesca fronda d'albero e centra in pieno due auto: gravi i danni

AgrigentoNotizie è in caricamento