Cronaca

Cade a causa di una buca sul marciapiede, chiesto risarcimento danno

La donna si è procurata la distorsione della caviglia destra ed ha citato il Comune davanti al giudice di pace

Il palazzo della Prefettura davanti al quale la donna è caduta

Cade, a causa di una buca, davanti al palazzo della Prefettura. L'incidente si è verificato il 22 marzo del 2012 e l'agrigentina, rimasta ferita, ha chiesto un risarcimento danni di 7.825,82 euro al Comune. Il giudice di pace - dinanzi al quale è in corso il giudizio - ha, di recente, nominato un Ctu che dovrà stimare i danni patiti dalla donna. 

L'agrigentina, mentre camminava sul marciapiede antistante il palazzo della Prefettura, è improvvisamente caduta per terra procurandosi la distorsione della caviglia destra. Il Comune di Agrigento, a questo punto, ha deciso di nominare - impegnando la somma di 366 euro - un consulente di parte che dovrà prender parte alla stima dei danni subiti dalla donna. Le operazioni peritali si terranno mercoledì al reparto di Cardiologia dell'ospedale di Canicattì.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade a causa di una buca sul marciapiede, chiesto risarcimento danno

AgrigentoNotizie è in caricamento