rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca San Leone / Lungomare Falcone - Borsellino

Gli cade addosso un palo della segnaletica, chiesti 22 mila euro al Comune

La vicenda è accaduta nel 2011 ed il cittadino ha citato in giudizio il Comune, che adesso ha nominato un medico ortopedico come consulente tecnico di parte

Gli cade addosso un palo della segnaletica stradale e chiede il risarcimento al Comune. Protagonista della brutta disavventura, un cittadino agrigentino che stava percorrendo a piedi il lungomare Falcone-Borsellino, a San Leone, quando, improvvisamente, è stato colpito da un palo della segnaletica, che, venuto giù, gli ha provocato un trauma cranico e diverse contusioni.

La vicenda è accaduta nel 2011 ed il cittadino ha citato in giudizio il Comune, davanti al tribunale di Agrigento, chiedendo un risarcimento di circa 22 mila euro. Adesso, con una delibera di giunta, l’ente ha conferito un incarico ad un medico ortopedico, consulente tecnico di parte, nel giudizio promosso avanti al tribunale.

L’avvocato del Comune, Agata Vecchio, funzionario specialista del primo settore, ha reso noto che nella precedente udienza, il giudice aveva nominato un consulente tecnico d’ufficio per quantificare il danno biologico subito dall’agrigentino. Ritenuta “non congrua” la pretesa di risarcimento, il Comune ha adesso nominato un consulente di parte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli cade addosso un palo della segnaletica, chiesti 22 mila euro al Comune

AgrigentoNotizie è in caricamento