Non hanno pagato la tassa di stazionamento, ingiunzioni per 4 bus turistici

Le ditte, proprietarie dei mezzi, dovranno adesso pagare la sanzione amministrativa di 100 euro, oltre la somma di 90 euro quale tributo, una multa da 45 euro pari al 50 per cento dell'evasione e 13,60 euro per le spese di notifica

Una veduta della via Panoramica dei Templi

Lo scorso aprile – in via Panoramica dei Templi – la polizia municipale, che è coordinata dal comandante Gaetano Di Giovanni, accertò che quei quattro bus turistici circolavano senza aver pagato la tassa di stazionamento. Vennero elevate – come da routine ormai – le sanzioni: 100 euro ad autobus. Multe che avrebbero dovuto essere pagate o, entro 30 giorni, contestate con scritti difensivi o con la richiesta di essere ascoltati. Passaggi procedurali che non sarebbero stati fatti dai sanzionati. Negli ultimi giorni, dunque, il dirigente del secondo settore di palazzo dei Giganti, Cosimo Antonica, ha firmato – per le quattro ditte – altrettante ingiunzioni di pagamento. Adesso dovranno pagare la sanzione amministrativa di 100 euro, oltre la somma di 90 euro quale tassa di stazionamento, una sanzione da 45 euro pari al 50 per cento della tassa evasa e 13,60 euro per le spese di notifica.

Al settore Attività produttive, Suap, dovrà poi, naturalmente, essere comunicato l’avvenuto pagamento. In caso contrario, il Municipio procederà con l’esecuzione forzata. Contro questa ingiunzione di pagamento sarà comunque possibile fare ricorso – presentando opposizione - al giudice di pace.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di fatto, palazzo dei Giganti – firmando le ingiunzioni di pagamento, ne ha già fatte diverse da quest’estate in poi – ha aperto un nuovo capitolo: non soltanto si sanzionano gli autobus turistici che non pagano la tassa di stazionamento, e sono tanti quelli che sono stati scoperti negli ultimi mesi, ma – trattandosi di multe non pagate – si procede anche con le ingiunzioni e, se dal caso, con l’esecuzione forzata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 17 positivi in provincia, ci sono pure 6 alunni e 2 insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento