Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

La stazione dei bus turistici da temporanea è diventata definitiva: Codacons chiede chiarimenti

I mezzi di maggiori dimensioni da alcuni anni effettuano le operazioni di carico e scarico in piazza Vittorio Emanuele

Era nata come una soluzione "tampone" in attesa che all'interno dell'area della stazione "Rosselli" fossero effettuati dei lavori che avrebbero reso la struttura adeguata alle norme per quanto riguarda i bus di maggiori dimensioni. 

Sono passati gli anni però, alla fine, la "micro" stazione (temporanea) ricavata in una porzione di piazza Vittorio Emanuale è rimasta lì, con gli utenti che attendono sotto il sole l'arrivo dei mezzi e con rischi potenziali per la circolazione. 

Oggi a chiedere chiarimenti e a denunciare i disservizi agli utenti è il vicepresidente di Codacons Giuseppe Di Rosa. "Siamo certi che sia regolare fare aspettare decine di persone (spesso turisti con bambini piccoli) senza un posto all’ombra e senza una benedetta sedia tra auto e pullman in movimento ed anche in mezzo a rifiuti di ogni genere - dice in una nota - . Noi continuiamo ad essere vigili ed attenti ed a denunciare un evidente rischio per la salute pubblica dei fruitori del servizio ma anche di chi è costretto con manovre non certo semplici a rendere tale servizio efficiente non certo sicuro e fuori legge".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La stazione dei bus turistici da temporanea è diventata definitiva: Codacons chiede chiarimenti

AgrigentoNotizie è in caricamento