rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024

“Un cuore per l'Ucraina” sbarca in Polonia: il carico di medicine arriverà al confine con la Russia

La missione umanitaria partita da Montevago tornerà in Sicilia con una quarantina di donne e bambine in fuga dalla guerra

Non si arrestano i gesti di solidarietà che dalla provincia di Agrigento sono rivolti al popolo ucraino. La missione umanitaria dell'associazione “A cuore aperto” del cardiochirurgo Giovanni Ruvolo ha portato a termine la prima tappa: l'autobus carico di medicinali infatti è giunto nella città polacca di Tomaszov, grosso centro non distante da Lublino. La spedizione, partita da Montevago, si è resa possibile grazie alla raccolta dei medicinali, generosamente donati dalla comunità belicina e all'acquisto di ulteriori farmaci, fatta dall'associazione, per un valore complessivo di circa sette mila euro. Materiale sanitario che è stato ceduto ai volontari polacchi che lo consegneranno nelle strutture allestite nei pressi del confine ucraino. Dopo una breve sosta, il pullman di “A cuore aperto” riprenderà il viaggio verso Montevago con a bordo una quarantina di donne e bambine in fuga dalla guerra.

"Un cuore per l’Ucraina", un bus partito da Montevago con aiuti e tornerà con profughi

Video popolari

“Un cuore per l'Ucraina” sbarca in Polonia: il carico di medicine arriverà al confine con la Russia

AgrigentoNotizie è in caricamento