Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Burgio

Tagliati 50 alberi di ulivo, pensionato nel "mirino"

Nessun dubbio, non per i carabinieri, che il danneggiamento abbia tutte le caratteristiche dell'intimidazione. Il danno potrebbe superare anche i 25 mila euro

Tagliati una cinquantina di alberi di ulivo. E' accaduto, di nuovo, a Burgio. Questa volta, in contrada Truppe dove nel "mirino" di ignoti malviventi è finito un pensionato settantacinquenne. Nessun dubbio, non per i carabinieri, che il danneggiamento abbia tutte le caratteristiche dell'intimidazione.

L'anziano ha già formalizzato la denuncia, contro ignoti, ai carabinieri. Il danno che il pensionato ha subito non risulterebbe essere stato quantificato nell'esatto ammontare, ma potrebbe anche superare i 25 mila euro. Dipende, naturalmente, da un particolare, che non è di poco conto: ossia se gli alberi fossero o meno in produzione.

I militari dell'Arma, dopo aver raccolto la denuncia contro ignoti, hanno avviato le indagini. Non sarà semplice riuscire ad identificare chi è entrato in azione, riuscendo ad agire in maniera indisturbata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tagliati 50 alberi di ulivo, pensionato nel "mirino"

AgrigentoNotizie è in caricamento