Bunker militare a rischio crollo, interdetto un tratto di strada

L'ordinanza è stata firmata dal sindaco per circa 40 metri della via Santa Rita da Cascia in contrada Parco Angeli nel rione commerciale del Villaggio Mosè

Una veduta di via Santa Rita da Cascia (foto Google Maps)

Il bunker militare risalente alla seconda guerra mondiale “è in precarie condizioni statiche”. Il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, nelle ultime ore, ha interdetto al traffico veicolare e pedonale, con chiusura temporanea, il tratto di strada interessato, di circa 40 metri, della via Santa Rita da Cascia in contrada Parco Angeli nel rione commerciale del Villaggio Mosè.

Già lo scorso luglio, l’undicesimo reparto Infrastrutture – ufficio Demanio e servitù militari effettuò un sopralluogo, segnalando la pericolosità per l’incolumità pubblica rappresentata proprio dalla struttura militare in disuso ed in precarie condizioni statiche. Bunker sovrastante ad un tratto di strada comunale: la via Santa Rita da Cascia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dal sopralluogo tecnico è scaturito, in maniera particolare, che il bunker militare - posizionato in prossimità della sede stradale di via Santa Rita - “manifesta evidenti problemi di instabilità per vetustà e per erosione del terreno di fondazione”. L’undicesimo reparto Infrastrutture ha comunicato al Comune l’avvio dell’iter tecnico-amministrativo di competenza per rimediare alla situazione di grave pericolo accertato, ma ha chiesto, in contemporanea, agli uffici comunali di valutare la possibilità di delimitare il tratto di strada, adottando le misure necessarie a tutela della pubblica e privata incolumità. Per le “compromesse condizioni strutturali e di stabilità sia del bunker che del terreno/scarpata” è stato decisa la demolizione del bunker. L’eventuale recupero non sarebbe del resto economicamente vantaggioso. In attesa che questo accada è risultato necessario mettere in sicurezza i luoghi, salvaguardando la pubblica e privata incolumità. Ed è per questo, appunto, che, nelle ultime ore, il sindaco Firetto ha firmato un’ordinanza di interdizione e chiusura temporanea del sottostante tratto di circa 40 metri della via Santa Rita da Cascia in contrada Parco Angeli al Villaggio Mosè. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento