Bufera al comando della Municipale, diffidato il comandante

Secondo l’Adpl, associazione per i diritti dei lavoratori, ci sarebbe una “omessa erogazione dell’indennità del servizio esterno prevista dal 2018”

Sono stati scoperti dei presunti illeciti all’interno del comando della Municipale. Secondo quanto fatto sapere dall’edizione odierna de La Sicilia la diffida è stata invita al comandante  ed alla segreteria generale del Comune di Sciacca. Secondo l’Adpl, associazione per i diritti dei lavoratori, ci sarebbe una “omessa erogazione dell’indennità del servizio esterno prevista dal 2018”.

Sarebbero anche state contestate omissioni e illeciti, ma anche una violazione del riposo settimanale. Sempre l’associazione avrebbe anche richiesto il diritto al risarcimento danni. In ballo ci sarebbe anche una denuncia. L’assessore alla polizia municipale, Fabio Leonte, si è schierato dalla parte del comandante.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

  • Covid-19, il virus torna a tenere sotto scacco Canicattì: un morto e 35 nuovi positivi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento