Cronaca

"Bucano" la piattaforma telematica dell'edicola e arraffano 1.500 euro: nuova frode online

Il denaro è quello versato dai cittadini per pagare le bollette di luce e gas, servizi che risulteranno regolarmente saldati perché la razzia è stata fatta all'esercente

Entrano nella piattaforma telematica di una edicola del centro, un server utilizzato per i pagamenti delle bollette da parte degli utenti, e riescono ad appropriarsi di tutti i soldi che c’erano sul conto: poco più di 1.500 euro. Denaro che, a quanto pare, sarebbe stato già convertito in buoni per servizi elettronici. Nuova, sofisticata, frode online quella in cui è incappato – suo malgrado – l’agrigentino edicolante che ha formalizzato una denuncia, a carico di ignoti, alla Questura di Agrigento. Del caso, che però a quanto pare avrebbe coinvolto anche altri esercenti commerciali della provincia, si stanno già occupando i poliziotti della Postale.

La scoperta, da parte dell’edicolante, è stata fatta praticamente per caso: all’improvviso s’è visto arrivare una serie di notifiche e s’è, di fatto, allarmato, cercando subito di capire cosa fosse successo. La sorpresa – amarissima – è stata la scoperta che dal conto corrente gli erano spariti un sacco di soldi: ben 1.500 euro o poco più. Tutto quel denaro che era stato versato, nel corso dei giorni, dagli agrigentini-utenti che hanno scelto di pagare le bollette di luce e gas ad esempio rivolgendosi proprio all’edicola. Cittadini che, naturalmente, non avranno nessun danno perché le bollette risultano essere effettivamente pagate.

A rimetterci i soldi è stato, nel caso specifico, l’edicolante agrigentino quarantacinquenne che s’è letteralmente visto svuotare – con più prelievi – il conto corrente. Pare, ma non ci sono certezze al riguardo, che lo stesso tipo di frode online sia stata messa a segno anche in danno di altri esercenti commerciali della provincia e non solo. Adesso spetterà, per quanto possibile e complicato, agli agenti della polizia Postale provare a identificare chi – e da dove – ha realizzato questa inusuale frode. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Bucano" la piattaforma telematica dell'edicola e arraffano 1.500 euro: nuova frode online

AgrigentoNotizie è in caricamento