menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Quel che resta di un cassonetto per la raccolta dei rifiuti incendiato

Quel che resta di un cassonetto per la raccolta dei rifiuti incendiato

Notte di Halloween, incendiati una decina di cassonetti per i rifiuti

Da Sciacca a Licata, passando per Raffadali ed Agrigento è stato un continuo "Sos". Ad accorrere, da un capo all'altro della provincia, sono stati i vigili del fuoco

Notte di fuoco nell'Agrigentino. Da Sciacca a Licata, passando per Raffadali ed Agrigento è stato un continuo "Sos" per incendi di cassonetti per la raccolta dei rifiuti. Ad accorrere, da un capo all'altro della provincia, sono stati i vigili del fuoco del comando provinciale di Villaseta e dei vari distaccamenti.

Una decina i contenitori andati completamente distrutti. Ad entrare in azione sarebbero state diverse bande di piromani. Spetterà alle indagini delle forze dell'ordine cercare, laddove possibile, di individuare i responsabili di quelli che sono raid vandalici che provocano danni non soltanto all'azienda, proprietaria dei contenitori, ma anche a tutta la collettività.

Non è escluso, anzi sembrerebbe fortemente probabile, che i roghi siano stati innescati forse perché era la notte di Halloween.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento