Domenica, 14 Luglio 2024
L'inchiesta / Canicattì

L'incendio nella concessionaria: quattro le autovetture inghiottite dal fuoco, è mistero sulle cause

Servirà del tempo e servirà che l'attività investigativa progredisca per mettere dei punti fermi e stabilire cosa effettivamente abbia innescato il rogo. Nessuna ipotesi viene esclusa

Una Bmw x3, una Fiat 16, una Lancia Delta e una Toyota Yaris. Queste le autovetture, tutte usate, che sono state quasi del tutto incenerite dal rogo divampato nella concessionaria di auto di via Piave a Canicattì. Come già detto, le fiamme sono state circoscritte dai vigili del fuoco del distaccamento cittadino. Delle indagini si stanno adesso occupando i poliziotti del commissariato che, quale primo passaggio investigativo, stanno cercando di stabilire quale effettivamente sia la natura della scintilla iniziale. I vigili del fuoco non si sono pronunciati, hanno parlato - a margine dell'intervento - di "cause ancora in corso d'accertamento".

Incendio danneggia concessionaria di auto, indagini in corso

Gli agenti del commissariato di Canicattì nulla sembrano escludere al momento: né la matrice accidentale, né tanto meno quella dolosa. Non ci sono, non al momento, elementi per inquadrare la natura del rogo. Servirà del tempo e servirà che l'attività investigativa progredisca per mettere dei punti fermi e stabilire cosa effettivamente abbia innescato il rogo. Il danno per la concessionaria di auto è stato più che importante. Ma avrebbe potuto essere ben peggiore. È stato già sentito, come procedura investigativa esige, il titolare della concessionaria di auto. Non filtrano indiscrezioni al riguardo, non si sa insomma che l'imprenditore abbia o meno subito pressioni o richieste particolari. 

Devastate dal fuoco un'autovettura e un furgone, nessun dubbio nell'inchiesta: l'incendio è doloso

I poliziotti del commissariato di Canicattì, come sempre, sono intenzionati a fare chiarezza su cosa effettivamente sia accaduto, senza lasciare - come sempre appunto - nulla al caso. 

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'incendio nella concessionaria: quattro le autovetture inghiottite dal fuoco, è mistero sulle cause
AgrigentoNotizie è in caricamento