rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
L'intervento / Licata

Brucia un garage-deposito, è mistero sulle cause: avviate le indagini

Le fiamme sono state circoscritte e spente dai pompieri, mentre dell'attività investigativa si stanno già occupando i carabinieri

Misterioso incendio in via Sapio a Licata. Ad essere devastato dalle fiamme è stato un garage-deposito che è risultato essere, e da tempo, in stato d'abbandono. Ad accorre, durante la notte, sono stati i vigili del fuoco del distaccamento cittadino e i carabinieri. I pompieri, per prima cosa, si sono sincerati sull'eventuale presenza di persone o animali all'interno dell'immobile. Avuto riscontro negativo, idranti alla mano, si sono subito occupati di circoscrivere e spegnere le fiamme. 

I carabinieri hanno cercato di identificare il proprietario dell'immobile, ma non è stato - almeno per il momento - possibile. 

Le cause della scintilla iniziale non sono chiare: non è escluso un incendio appiccato da qualche sbandato o un raid vandalico. In via Sapio, stando a quanto emerge, vi sarebbe un sistema di videosorveglianza. Ed è proprio da questo filmato che potrebbe prendere il via l'attività investigativa dei militari dell'Arma che, in prima battuta, cercheranno, laddove possibile, di comprendere la natura del rogo. 

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brucia un garage-deposito, è mistero sulle cause: avviate le indagini

AgrigentoNotizie è in caricamento