Brucia l'intero Agrigentino: visibilità limitata sulle statali 640 e 115

Manca un'ordinanza - da parte dei sindaci - che imponga ai proprietari dei terreni di tenerli puliti per evitare proprio quello che è successo oggi: una gravissima emergenza incendi

Alte colonne di fumo durante un incendio sterpaglie

Brucia l'Agrigentino. Non c'è una città dove - oggi - non si siano registrati incendi di sterpaglie. Ben 35 gli interventi effettuati, da stamani a partire dalle 8, dai vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento e dai pompieri dei vari distaccamenti dislocati in provincia. I più gravi sono stati quelli a ridosso della statale 115, fra il Villaggio Mosè e Palma di Montechiaro prima e Licata dopo e quelli all'altezza di Siculiana, Montallegro e Ribera. 

Fuoco, di nuovo, sulla scarpata di san Calogero bianco, lungo la statale 640, prima della rotonda Giunone. Roghi che hanno creato altissime colonne di fumo nero. Fumo che è arrivato ed ha invaso anche le strade statali, limitando, pesantemente, la visibilità degli automobilisti. I pompieri hanno, dunque, dovuto fare in fretta - il più in fretta possibile - per evitare l'innescarsi di brutti incidenti stradali o tamponamenti. Il traffico, laddove si sono registrati incendi a ridosso delle statali, è stato, inevitabilmente, rallentato. 

Di fatto, in tutti i Comuni dell'Agrigentino manca un'ordinanza - da parte dei sindaci - che imponga ai proprietari dei terreni di tenerli puliti, per evitare proprio quello che è successo oggi: una gravissima emergenza incendi.    

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Scontro fra due vetture alle porte di Canicattì, muore 64enne: automobilista arrestato per omicidio stradale

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento