Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Licata

Brucia l'auto di un'impiegata quarantenne, la polizia avvia le indagini

Le cause del rogo che hanno avvolto e devastato la Renault Megane non sono chiare

Brucia l’auto, una Renault Megane, di proprietà di una impiegata quarantenne. E’ accaduto nella tarda serata di martedì in via Venezuela a Licata. A circoscrivere prima e spegnere dopo le fiamme ci hanno pensato i pompieri del distaccamento cittadino. In via Venezuela, per ore ed ore, anche i poliziotti del commissariato che, coordinati dal vice questore Cesare Castelli, hanno avviato le indagini per provare a fare chiarezza su cosa abbia innescato la scintilla iniziale. Le cause del rogo non sono chiare. Tutto dovrà ancora essere accertato e servirà del tempo per poter stabilire se il rogo sia di matrice dolosa, che resta comunque sempre una delle ipotesi investigative principali, o accidentale.

Erano le 23,30 quando l’Sos risuonava al comando provinciale dei vigili del fuoco di Agrigento. Subito la segnalazione è stata dirottata al distaccamento licatese e i pompieri giunti in via Venezuela si sono messi al lavoro, cercando di salvare il salvabile. Solo quando l’incendio è stato completamente domato, assieme ai poliziotti del commissariato, è stato effettuato il sopralluogo di rito. Di fatto, sono state cercate bottiglie o taniche sospette o inneschi di qualsiasi genere. Nulla di tutto questo è stato trovato, tant’è che ieri, gli investigatori, parlavano di “cause ancora in corso d’accertamento”. Gli agenti hanno, naturalmente, sentito – e non è escluso che possano tornare a farlo anche nei prossimi giorni – la proprietaria della macchina: l’impiegata licatese quarantenne. Si tratta del primo, indispensabile, passaggio investigativo per capire se la donna abbia avuto o meno dei dissidi con qualcuno o se possa aver dei sospetti. Nulla al riguardo è trapelato. Le indagini dei poliziotti del commissariato di Licata vengono portate avanti nel più fitto, categorico, riserbo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brucia l'auto di un'impiegata quarantenne, la polizia avvia le indagini

AgrigentoNotizie è in caricamento