rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
L'intervento / Canicattì

Brucia il furgone di una imprenditrice 37enne, è mistero sulle cause: avviate le indagini

Il Ford Transit, nei pressi del quale non sono state trovate tracce di liquido infiammabile né taniche sospette, è risultato in uso ad un operaio quarantaseienne

Devastata dalle fiamme la parte anteriore di un furgone Ford Transit, di proprietà di una imprenditrice trentasettenne. E' accaduto nella notte fra lunedì e martedì in via Corsello a Canicattì. Le fiamme sono state spente dai pompieri del locale distaccamento, mentre dell'attività investigativa si stanno occupando i militari dell'Arma della compagnia di Canicattì. 

Il mezzo, intestato appunto all'imprenditrice trentasettenne, è risultato essere in uso da un operaio quarantaseienne.

I pompieri dopo aver domato il rogo, assieme ai militari dell'Arma, si sono occupati del sopralluogo di rito per provare a stabilire, e fin da subito, cosa abbia innescato la scintilla iniziale. Stando a quanto trapela dal riserbo investigativo, accanto al furgone non sono state trovate tracce di liquido infiammabile, né bottiglie o taniche di plastica sospette. Le cause del rogo risultano essere, dunque, "ancora in corso d'accertamento". Spetterà alle indagini, che sono ancora in fase iniziale, fare chiarezza. Scontato che i carabinieri abbiano già sentito tanto l'intestataria del mezzo, quanto l'operaio che aveva in uso il Ford Transit. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brucia il furgone di una imprenditrice 37enne, è mistero sulle cause: avviate le indagini

AgrigentoNotizie è in caricamento