rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
L'intervento / San Leone

Scoppia l'incendio in un deposito del pontile del porticciolo turistico, dilaga l'apprensione a San Leone

A bruciare, di fatto tutto o quasi è andato distrutto, è stato tutto quello che vi era contenuto: vecchie corde, batterie, fusti di olio e gasolio. Ad accorrere, i vigili del fuoco

Divampa – per cause non chiare – un incendio in una costruzione di legno, utilizzata come deposito, al pontile del porticciolo turistico di San Leone. In allarme, qualcuno s’è anche spaventato davvero, quanti, in quell’esatto momento, affollavano l’area del porticciolo: location della movida sanleonina. Ad accorrere, i vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento.

Erano le 22,50 circa quando l’Sos risuonava per il deposito situato sul pontile del porticciolo turistico. A bruciare, di fatto tutto o quasi è andato distrutto, è stato tutto quello che vi era contenuto: vecchie corde, batterie, fusti di olio e gasolio. Devastati dalle fiamme anche le catene e le ancore lasciate dentro la “casetta” di legno. I pompieri sono rimasti al lavoro fino a poco dopo la mezzanotte e mezza, cercando di salvare il salvabile. Ma, di fatto, tutto il contenuto del deposito è, appunto, andato distrutto. Le cause della scintilla iniziale non sono risultate essere chiare neanche ai vigili del fuoco. Potrebbe anche essersi trattato di un incendio dovuto a cause accidentali, magari a causa di una vecchia batteria. Ma nulla, ieri mattina, sembrava che venisse escluso. Nessuno, però, per fortuna, s’è fatto male. Chi era nelle vicinanze della struttura, non appena ha visto il fumo e le fiamme, si è infatti rapidamente allontanato, per non rischiare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia l'incendio in un deposito del pontile del porticciolo turistico, dilaga l'apprensione a San Leone

AgrigentoNotizie è in caricamento