rotate-mobile
Notte di fuoco / Canicattì

Incenerita l'auto di una coppia di disoccupati: le fiamme danneggiano anche un palazzo

I pompieri hanno cercato di salvare la Fiat Punto, ma non c'è stato nulla da fare. I vigili urbani hanno transennato la zona, mentre delle indagini si stanno occupando gli agenti del commissariato

Notte di fuoco in via Senatore Gangitano a Canicattì. Ad essere distrutta dalle fiamme è stata una Fiat Punto di proprietà di una disoccupata ventenne, ma utilizzata dal compagno diciannovenne anche lui disoccupato. Ad accorrere, cercando naturalmente di salvare il salvabile, sono stati i pompieri del distaccamento cittadino. L'intervento dei vigili del fuoco è però servito a poco visto che l'utilitaria è stata completamente incenerita. Le fiamme hanno anche danneggiato il prospetto di una palazzina disabitata.

Brucia l'auto di una casalinga, nessun dubbio: matrice dolosa 

Delle indagini su quanto si è verificato in via Gangitano, angolo via Duomo, si stanno occupando i poliziotti del commissariato cittadino. La matrice della scintilla iniziale non è chiara. I pompieri - stando a quanto risulta - non  hanno riscontrato tracce di liquido infiammabile, né sono state ritrovate taniche o bottiglie sospette. Le cause vengono, al momento, considerate "ancora in corso d'accertamento". Spetterà all'attività investigativa, che è come sempre coordinata dalla procura della Repubblica di Agrigento, cercare di mettere dei punti fermi e stabilire se si è trattato di un rogo di natura dolosa o accidentale. 

In via Gangitano sono intervenuti anche gli agenti della polizia municipale che hanno provveduto a transennare, mettendolo di fatto in sicurezza, il palazzo disabitato e in stato di degrado che è stato aggredito dalle fiamme. Una scelta fatta in via precauzionale, per scongiurare che qualcuno possa farsi male in seguito a possibili cedimenti. 

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incenerita l'auto di una coppia di disoccupati: le fiamme danneggiano anche un palazzo

AgrigentoNotizie è in caricamento