Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Crescono i numeri de "Le Vie dei Tesori", Sambuca raddoppia i visitatori

Un viaggio tra i reperti archeologici di Palazzo Panitteri, tra gli stucchi barocchi di Santa Caterina (dove furono create le “Minne di Vergini”),

Le Vie dei Tesori cresce. I visitatori di questo secondo weekend nelle sette città siciliane sono oltre ottomila; il pubblico, sempre molto rispettoso delle norme di sicurezza, ha riempito le passeggiate, tutte sold out – tanto che si aggiungeranno visite nel prossimo e ultimo weekend -, ma ha anche privilegiato i siti di solito chiusi al pubblico o appena ritrovati.  

Il borgo di Sambuca ha raddoppiato i suoi visitatori: un viaggio tra i reperti archeologici di Palazzo Panitteri, tra gli stucchi barocchi di Santa Caterina (dove furono create le “Minne di Vergini”), o sottoterra, nelle antiche Purrere. Il terzo e ultimo weekend – il 26 e 27 settembre – vedrà aggiungersi il borgo di Naro, alla sua seconda esperienza de Le Vie dei Tesori: sette luoghi da scoprire e due passeggiate tra i vicoli medievali e barocchi della “Fulgentissima”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crescono i numeri de "Le Vie dei Tesori", Sambuca raddoppia i visitatori

AgrigentoNotizie è in caricamento