Discariche abusive in tutta la città, continuano le operazioni di bonifica

La sanzione prevista per l'abbandono dei rifiuti è di 600 euro, mentre per l'abbandono di rifiuti da parte di chi esercita attività commerciali scatta il reato ambientale

(foto ARCHIVIO)

Continua l'attività di bonifica delle discariche abusive da parte delle ditte addette al servizio di igiene ambientale. Dopo aver riguardato diverse parti della città, adesso la raccolta dei rifiuti interesserà Fontanelle, San Leone, Villaggio Mosè e Cannatello.

Contemporaneamente, dice il Municipio, saranno presenti sul territorio due squadre del corpo di polizia  ambientale dei Vigili urbani di Agrigento. "La bonifica dei siti - dicono da Palazzo dei Giganti - avverrà nelle ore pomeridiane ed i cittadini sono invitati a segnalare eventuali cumuli di spazzatura inviando un whatsqpp al numero di telefono dedicato, cioè il 335.5251927".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sanzione prevista per l'abbandono dei rifiuti è di 600 euro, mentre per l'abbandono di rifiuti da parte di chi esercita attività commerciali, artigianali o industriali scatta il reato ambientale con sequestro del mezzo, sanzione fino a 3 mila euro e segnalazione all'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento