Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca

"Fecero scappare il sorvegliato speciale", arresti convalidati: 2 ai domiciliari e 2 in libertà

I quattro agrigentini sono iscritti nel registro degli indagati per le ipotesi di reato di favoreggiamento personale; resistenza, violenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale

Il giudice ha convalidato gli arresti. Per Maurizio Camilleri di 40 anni e Salvatore Salamone di 31 anni ha disposto i domiciliari. Nessuna misura - quindi sono tornati ad essere liberi - per gli altri due indagati: Calogero Modica di 35 anni, Alfonso Alongi di 22 anni. I quattro agrigentini - iscritti nel registro degli indagati per le ipotesi di reato di favoreggiamento personale; resistenza, violenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale - sono stati rappresentati e difesi dagli avvocati Serena Gramaglia, Monica Malogioglio e Luigi Troja.

"Fanno fuggire il sorvegliato speciale", quattro arresti e tre denunce 

 Tutti e quattro erano stati arrestati martedì notte dai poliziotti della sezione "Volanti" della Questura di Agrigento. Agenti che - alle 22,25 circa - erano intervenuti nel quartiere di Bonamorone dove era in corso un evento musicale e che avevano tentato di bloccare il ventunenne Salvatore Camilleri che, per effetto della sorveglianza speciale, avrebbe dovuto essere in casa alle 20. 

"Irreperibile dopo il controllo della polizia", 21enne si consegna in caserma

Salvatore Camilleri, accompagnato dall'avvocato di fiducia: Serena Gramaglia, alle 15 circa di mercoledì si è poi presentato alla caserma "Anghelone" dove ha sede la sezione "Volanti" della polizia di Stato. Il ventunenne è stato arrestato e posto nelle camere di sicurezza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Fecero scappare il sorvegliato speciale", arresti convalidati: 2 ai domiciliari e 2 in libertà
AgrigentoNotizie è in caricamento