rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Cronaca Siculiana

"Oltre 300 bombole di gas in un deposito senza autorizzazioni": denunciato titolare di una ditta

L'area è stata sottoposta a sequestro, insieme al mezzo utilizzato giornalmente per le consegne a domicilio

Avrebbe gestito una rivendita di bombole gpl (quelle, per capirci, che si usano ogni giorno per cucinare, far funzionare le stufe ecc) senza però essere in possesso delle dovute autorizzazioni per gestirne il deposito.

Per questo la Capitaneria di Porto Empedocle è intervenuta tra Realmonte e Siculiana per denunciare il titolare di un'attività commerciale specializzata che gestiva un deposito ritenuto privo di tutti i permessi del caso.

Tutto è partito proprio dall'individuazione dell'area di stoccaggio, che si trova in una zona di campagna. I controlli successivi, svolti su delega della procura della Repubblica, hanno condotto anche all’ispezione di una ditta individuale titolare sia del deposito che del punto vendita.

Questa, secondo le verifiche, risultava  in possesso di un’autorizzazione dei vigili del fuoco ormai scaduta di validità, mentre il deposito, dice una nota, è "risultato privo di qualsiasi autorizzazione". E' stato inoltre sottoposto a controllo un automezzo impiegato per il ritiro e la consegna delle bombole, e anch’esso è risultato non idoneo.

Dopo le verifiche, i militari della Guardia costiera hanno sottoposto a sequestro oltre 300 bombole, per un valore complessivo superiore ai 9mila euro; al sequestro del veicolo e dell'aria usata come deposito, vasta circa 200 metri quadri.

Il titolare della dittà stato denunciato per "detenzione di materiale esplodente in assenza delle previste autorizzazioni, nonché per conseguente mancanza del prescritto certificato di prevenzione incendi, da rilasciarsi a cura dei vigili del fuoco".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Oltre 300 bombole di gas in un deposito senza autorizzazioni": denunciato titolare di una ditta

AgrigentoNotizie è in caricamento