rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca Porto Empedocle

Bollette non pagate, nuovo decreto ingiuntivo per il Comune

Girgenti Acque si è rivolta al giudice di pace per ottenere quanto sarebbe dovuto. La giunta municipale ha deciso di proporre opposizione

Bollette non pagate per l'appartamento - di proprietà del Comune di Porto Empedocle - del condominio "Rotella Gennaro", in viale Berlinguer. Girgenti Acque ha promosso, davanti al giudice di pace di Agrigento, un decreto ingiuntivo per recuperare le somme che non sarebbero state versate dal Municipio. E non è la prima volta che accade. Già in passato, infatti, la società che si occupa della fornitura dell'acqua e della gestione delle fognature aveva reclamato, sempre con un decreto ingiuntivo, il pagamento di 45 mila euro per fatture non onorate.  

Girgenti Acque reclama il pagamento di 45 mila euro, decreto ingiuntivo al Comune

Per questo nuovo caso, la Giunta - sindaco Ida Carmina in testa - hanno deciso di proporre opposizione al decreto ingiuntivo e hanno conferito l'incarico di difesa e rappresentanza dell'ente municipale all'avvocato Santino Cuffaro Farruggia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollette non pagate, nuovo decreto ingiuntivo per il Comune

AgrigentoNotizie è in caricamento