menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Boccone del povero

Il Boccone del povero

Boccone del povero, via alla verifica di eventuali inadempienze

La questione si sta affrontando in commissione consiliare Bilancio, chiesta chiarezza ai dirigenti

Edificio del "Boccone del povero", in commissione Bilancio via alle verifiche delle procedure seguite negli anni per l'affidamento a privati della struttura.

I consiglieri comunali hanno in particolare inserito un punto ai lavori che mira appunto a valutare eventuali "gravi inadempienze nella gestione" della grande struttura di via Orfane per anni assegnata dal Comune alla congregazione delle suore "Serve dei poveri" le quali poi avevano ceduto in parte l'uso della struttura ad una cooperativa, la "Tomasi onlus".

Boccone del povero, il Comune fa causa alle suore

Una vicenda finita oggi in tribunale, con il Municipio che chiede all'ordine religioso quasi 300mila euro di canoni non pagati, e che sarà approfondita in commissione per vagliare, appunto, se l'Ente ha fatto tutto quanto in proprio dovere e se vi siano nella vicenda profili ulteriori da sottoporre all'attenzione della giustizia.

Si partirà, innanzitutto, dalla verifica dell'effettivo avvenuto sgombero dell'edificio da parte della coop e della congregazione e poi con la valutazione dello stato in cui versa la struttura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Da Licata alla rotonda Giunone per "sbariari": sanzionato dipendente comunale

  • Cronaca

    Coronavirus, in Sicilia 1.120 nuovi casi (66 in provincia): 9 morti

  • Cronaca

    Restò incontinente dopo il parto, chiesti 158 mila euro di risarcimento

  • Cronaca

    La pandemia dilaga, serve garantire assistenza: 49 nuovi incarichi per Oss

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento