menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Villette sulla Scala dei Turchi, la Soprintendenza blocca i lavori

Lettera della Soprintendenza ai Beni culturali di Agrigento alla ditta che sta costruendo il complesso residenziale: bloccati i lavori sul promontorio tra la Scala dei Turchi e Lido Rossello

"Inibizione alla esecuzione di lavori senza autorizzazione o in difformità da precedenti autorizzazioni e comunque capaci di recare pregiudizio al paesaggio, e, la sospensione di quelli iniziati, comunica alla società Co. Ma. E.R. srl, come meglio individuata in indirizzo, la sospensione in autotutela di tutti i provvedimenti autorizzatori emessi, invita la stessa ditta in indirizzo, a presentare immediatamente un’apposita elaborazione sullo stato di attuazione dei luoghi, e tutti gli altri atti ritenuti necessari, in modo da consentire a questo Ufficio la valutazione circa la corrispondenza dei lavori realizzati o da realizzare rispetto ai provvedimenti autorizzatori emessi, e, secondo quanto previsto dall’alt. 167 del D.L. 42/2004 e successive modifiche l’eventuale remissione in pristino o l’irrogazione di sanzioni pecuniarie in quanto ricorrano le condizioni previste dal comma 4 dello stesso art. 167". E' il testo della lettera con la quale la Soprintendenza ai Beni culturali di Agrigento ha bloccato i lavori di costruzione delle villette sul promontorio tra la Scala dei Turchi e Lido Rossello. 

Sulla costruzione delle villette, la Procura della Repubblica di Agrigento ha aperto un’inchiesta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento