menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vigili del fuoco in azione (foto archivio)

Vigili del fuoco in azione (foto archivio)

Incendio durato cinque ore distrugge un negozio

Evacuata, in via precauzionale, anche la palazzina, composta da quattro piani, attigua all'esercizio commerciale ed al magazzino che sono stati devastati dalle fiamme

Il negozio di scarpe non esiste più. E' stato distrutto da un incendio durato quasi cinque ore. E' accaduto in via Panepinto a Bivona dove, in via precauzionale, nella serata di mercoledì, è stata evacuata anche la palazzina - composta da quattro piani - attigua all'esercizio commerciale. Gli abitanti hanno potuto far rientro nelle loro case soltanto quando, ad incendio spento, sono state effettuate le verifiche sulla stabilità dell'immobile. Verifiche che, per fortuna, non hanno fatto emergere problemi o rischi.

A lanciare l'allarme è stato un passante che si è accorto del fumo che fuoriusciva da una porta. I carabinieri della stazione di Bivona ed i vigili del fuoco volontari di Cianciana sono stati, naturalmente, i primi ad arrivare sul posto. Assieme ai pompieri del comando provinciale di Agrigento, per ore ed ore, tutti assieme hanno cercato di fronteggiare le altissime fiamme.

I pompieri di Agrigento hanno accertato che, con molta probabilità, il rogo è stato innescato da un cortocircuito verificatosi nel locale adibito a magazzino. Due, infatti, i locali completamente devastati: quello dedicato alle vendite e quello utilizzato come piccolo magazzino. I danni economici non sono stati ancora quantificati nell'esatto ammontare. Ma sono ingentissimi. Ai proprietari del negozio non è rimasto, infatti, nulla. Inoltre, i vigili del fuoco hanno dichiarato l'inagibilità dei due locali.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento