Famiglie isolate, strade e coltivazioni distrutte: stato di calamità a Bivona

Quasi tutti gli attraversamenti, i ponti e le condotte sul Magazzolo e affluenti sono completamente distrutti

Le coltivazioni della "Pesca di Bivona Igp" hanno subito danni ingentissimi. Nelle contrade Margi, Cerasella - Santa Venera, Aldovino, Pedano e Cava gli agricoltori possono arrivare, nelle loro aziende, soltanto a piedi. Al momento è dunque impossibile effettuare le operazioni colturali ordinarie e straordinarie necessarie a garantire la sopravvivenza e la produzione delle coltivazioni di pregio.

Quasi tutti gli attraversamenti, i ponti e le condotte sul Magazzolo e affluenti sono completamente distrutti. Le scuole, dopo i controlli, risultano essere sicure, ma le centinaia di studenti pendolari che ogni mattina arrivano a Bivona per frequentare l’istituto d’istruzione superiore “Luigi Pirandello” hanno grosse difficoltà a raggiungere la scuola, a causa dell’interruzione o della difficoltà di transito delle principali arterie di collegamento come la strada Bivona-Lucca Sicula, la strada statale 118, ossia la Corleonese-Agrigentina, la strada provinciale Bivona-Bivio Tamburello.

Ribera è in ginocchio, chiesto lo stato di calamità naturale 

Anche il consiglio comunale di Bivona - così come hanno già fatto a Santo Stefano Quisquina, Palma di Montechiaro e Ribera - ha deliberato lo stato di calamità naturale e di emergenza a causa dei violenti nubifragi ed hanno chiesto alla Protezione civile Regionale le somme urgenti per gli interventi di prima emergenza.

Danni per quasi 20 milioni di euro a Palma di Montechiaro 

Gli sforzi dell’amministrazione, in queste prime fasi, sono indirizzati a ripristinare i principali collegamenti viari nel territorio comunale e a mettere in sicurezza la cittadinanza - hanno reso noto - . Dal 2 novembre, sei famiglie sono isolate in contrada Canfuto e possono raggiungere il centro abitato solo a piedi, in attesa che i mezzi di emergenza ripristino i collegamenti nella zona del torrente Aldovino. 

IL VIDEO. Montagne di detriti hanno invaso le vie, crolli e allagamenti a Santo Stefano Quisquina

E’ stata, nell’arco di 24 ore, ripristinata la fornitura del gas metano interrotta a causa di una rottura della condotta principale causata dalla piena del torrente Aldovino. "L’amministrazione ringrazia tutti coloro, imprese e privati cittadini, che hanno collaborato con grande senso di solidarietà a superare le prime fasi di questa emergenza - hanno scritto da Bivona - . Alla nostra città diciamo grazie per la pazienza e operosità dimostrata nel sopportare ancora un’ulteriore drammatica crisi, la terza in due anni".

Danni alle campagne, anche Aragona chiede lo stato di calamità 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Coronavirus: muore commerciante di Canicattì, seconda vittima dopo l'anziana di Sambuca

  • Coronavirus, è di nuovo raffica di positivi a Ravanusa, Palma, Canicattì, Licata, Sciacca, Cianciana e Porto Empedocle

  • Non si fermano i contagi a Sambuca, altri nove positivi: tra questi anche un impiegato

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 5 alunni positivi a Porto Empedocle e 3 a Lampedusa: salgono a 15 i contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento