rotate-mobile
Cronaca Sciacca

Coronavirus, c'è pure un bimbo positivo all'istituto Mariano Rossi: drive-in per effettuare i tamponi agli alunni

Dopo i 3 insegnanti contagiati nel focolaio che si è sviluppato nei giorni scorsi, adesso l'Asp corre ai ripari ed organizza un nuovo ed efficace screening per identificare altri casi e ripristinare al più presto le lezioni in presenza

Le brutte sorprese all'interno dell'istituto scolastico "Mariano Rossi" di Sciacca continuano: dopo i 3 insegnanti contagiati nei giorni scorsi, ora anche un bambino è risultato positivo al test Covid. Aveva accusato un pò di febbre ed è subito stato sottoposto a tampone che ha dato il responso: anche lui ha preso l'infezione.

Si tratta di un bimbo che frequenta la seconda classe primaria. Si trovava già in quarantena dopo avere avuto un contatto diretto con un insegnante positivo e, dopo alcuni giorni, ha accusato un pò di febbre. Non è in pericolo e adesso sta bene.
L'Asp, intanto, continua la sua attività di screening e prevenzione: ha infatti allestito un drive-in per identificare altri eventuali positivi, ma soprattutto per consentire il progressivo ritorno in classe ed effettuare così le lezioni in presenza.
Naturalmente l'isolamento fiduciario per le decine di alunni risultati positivi all'interno del focolaio continua.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, c'è pure un bimbo positivo all'istituto Mariano Rossi: drive-in per effettuare i tamponi agli alunni

AgrigentoNotizie è in caricamento