menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una veduta dell'ospedale di Agrigento

Una veduta dell'ospedale di Agrigento

Bimbo di 10 anni investito a Porto Empedocle, il piccolo sta bene: dimesso dall'ospedale

Il piccino è stato tenuto sotto osservazione per il trauma cranico riportato dopo l'incidente

Il piccino di appena 10 anni che, giovedì mattina è stato investito lungo il viale Della Vittoria di Porto Empedocle, è stato dimesso dall’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento. Dopo tutti gli accertamenti sanitari ritenuti necessari dai medici del pronto soccorso, il bambino – che aveva riportato un trauma cranico nell’incidente – era stato tenuto, nella struttura ospedaliera, sotto osservazione. Non ci sono stati problemi, per sua fortuna, e dopo un nuovo controllo medico, il bimbo ha potuto fare ritorno a casa con la sua mamma. La donna era accanto al figlio, ma non è rimasta per fortuna ferita, quando la Fiat Punto ha investito il piccolo. Al volante di quella utilitaria c’era una trentenne empedoclina che anziché arrestare la marcia e prestare i necessari, indispensabili, soccorsi ha accelerato ed è andata via dal viale Del Vittoria. Poi, però, la donna s'è recata dai carabinieri e s'è assunta la responsabilità dell'accaduto. E' risultata essere priva – poiché mai conseguita – di patente di guida. E’ stata denunciata, in stato di libertà, alla Procura. Le ipotesi di reato contestate sono omissione di soccorso e guida senza patente. 

Investe bimbo di 10 anni e scappa: "pirata" della strada si consegna ai carabinieri: denunciata

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazione Covid, parte il servizio di prenotazione con Postamat

Attualità

Rifacimento della via Archeologica, consegnati i lavori

Attualità

Solidarietà, via al progetto: "In Strada con i senza... niente"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento