rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Chiesa Madre / Grotte

La bimba che sognò la Madonna prima di morire, testimonianza di fede della mamma a Grotte

Ad organizzare il forte momento di riflessione e presa di consapevolezza è stato padre Salvatore Zammito

Sarà Anna Armentato a portare, martedì, alle ore 21, in chiesa Madre a Grotte, la propria testimonianza di fede. Dopo l'inaugurazione della statua di padre Vintipadre Salvatore Zammito ha organizzato un altro, fortissimo, momento di riflessione e presa di consapevolezza. Anna Armentano porterà la propria testimonianza di fede a tutte le famiglie, soprattutto a quelle che hanno un bambino, un figlio asceso al cielo.

Inaugurata la statua di padre Vinti, l'arcivescovo: "Siamo chiamati anche noi ad essere esemplari"

La storia

Sara Mariucci, bambina di 4 anni, una sera racconta a mamma Anna Armentano di avere visto “Mamma Morena”, la Madonna. La descrive con i capelli blu e gli occhi castani. Era il 4 agosto del 2006. Il giorno successivo Sara mentre gioca su una giostrina rimane folgorata da una scarica elettrica e muore. I genitori scopriranno solo dopo la morte di Sara, che in Bolivia è venerata la Madonna con il nome di Morena e che si festeggia proprio il 5 agosto di ogni anno, giorno in cui muore Sara. Da quel momento capiranno che la loro piccola parlava della Mamma Celeste. Le spoglie mortali della piccola Sara sono state collocate in una cappella attigua ad una chiesa a San Martino in Colle vicino Gubbio. Da quel momento sono stati dichiarati diversi miracoli di guarigione ascrivibili alla piccola Sara, che non potrà diventare mai santa poiché il diritto canonico non prevede la santità per i morti in età così giovane. La cappelletta dove giace Sara è meta di moltissimi pellegrini.

La testimonianza diretta 

A Grotte, sarà proprio mamma Anna Armentano a portare la propria testimonianza di fede. Mercoledì, alle ore 16, si terrà poi la catechesi di don Francesco Buono; alle 17, l'incontro con i genitori e la condivisione sul tema “Come e con chi stiamo sotto la croce” e alla 18 la celebrazione eucaristica con omelia di don Francesco Buono. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La bimba che sognò la Madonna prima di morire, testimonianza di fede della mamma a Grotte

AgrigentoNotizie è in caricamento