Morta a tre anni schiacciata dal televisore, indagata la madre

La donna comparirà domani mattina davanti al sostituto procuratore della Repubblica, titolare del fascicolo d'indagine per quello che tecnicamente è l'interrogatorio di garanzia

La chiesa madre di Campobello di Licata

Svolta nelle indagini sulla morte della piccola Grace, la bimba campobellese di tre anni morta un anno fa, dopo che il televisore le era caduto addosso. La madre della piccola - si legge sul quotidiano La Sicilia - è stata iscritta nel registro degli indagati con l'ipotesi di reato di omicidio colposo. 

Mentre gioca le cade addosso il televisore

"La donna - si legge - comparirà domani mattina davanti al sostituto procuratore della Repubblica, titolare del fascicolo d'indagine per quello che tecnicamente è l'interrogatorio di garanzia. Un passaggio obbligato, necessario ad accertare cosa sia accaduto in quella drammatica giornata tra le feste di Natale e Capodanno". 

Sentiti la mamma ed il nonno

La disgrazia si era verificatata nell’abitazione dei nonni della bambina - in cui la piccola viveva insieme alla madre che ha 20 anni -  che si trova nella periferia di Campobello di Licata. Pare che la bimba stesse giocando con il mobile della camera da letto sul quale si trovava il televisore, aprendo e chiudendo i cassetti, quando il tv color è caduto, finendole addosso.

I soccorsi sono scattati immediatamente. Con un’autoambulanza, la piccola era stata trasportata al pronto soccorso del "Barone Lombardo" di Canicattì, ma è spirata poco dopo l’arrivo, ed i medici hanno potuto solo constatarne il decesso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento