rotate-mobile
L'intervento / Fontanelle

Mette la figlioletta sul seggiolino e l'auto si chiude da sola: allarme e soccorsi a Fontanelle

La piccina era rimasta "prigioniera" dell'abitacolo del Suv. E' stata liberata dai vigili del fuoco che l'hanno riconsegnata fra le braccia della mamma

Posiziona la figlioletta di dieci mesi sul seggiolino dell’auto. Fa il giro del suo Suv, per raggiungere il lato guida, ma si inserisce la chiusura centralizzata della macchina. La donna resta fuori dall’abitacolo e la piccina, invece, all’interno. Momenti di terrore puro, quelli vissuti ieri mattina presto, nel quartiere di Fontanelle dove, richiamati dalle urla della donna, sono accorsi diversi agrigentini. Nessuno è riuscito a riaprire la macchina, tant’è che – mentre la bambina cominciava a piangere – è stato deciso di richiedere l’intervento dei vigili del fuoco. E  i pompieri sono accorsi immediatamente. Non c’era ancora il sole alto e la piccina non rischiava nulla. Ma da buoni padri di famiglia, i pompieri hanno compreso perfettamente quale potesse essere – ed era – l’apprensione di quei momenti a Fontanelle e lo stato d’animo di mamma e figlia.

I vigili del fuoco, giunti sul posto, sono riusciti ben presto a liberare la bambina che è stata restituita alle braccia della terrorizzata mamma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mette la figlioletta sul seggiolino e l'auto si chiude da sola: allarme e soccorsi a Fontanelle

AgrigentoNotizie è in caricamento