Cronaca

Lampedusa, bilancio vittime destinato a salire

E' una conta lenta e tragica, ora dopo ora, cadavere dopo cadavere. Intanto ieri sera sono partiti da Porto Empedocle (Agrigento) i primi feretri: un centinaio di casse sono state imbarcate sulla nave di linea

Un carro funebre diretto a Lampedusa

E' una conta lenta e tragica, ora dopo ora, cadavere dopo cadavere. A Lampedusa si è aggravato il bilancio delle vittime. Sarebbero stati in poco meno di 500 ieri a bordo del barcone che è affondato dinnanzi l'isola dei conigli: 151 i superstiti, tutti somali ed eritrei; 130, invece, i cadaveri finora recuperati e trasportato nell'hangar dell'aeroporto dove la polizia scientifica sta foto-segnalando tutti i corpi. 

I sommozzatori ieri pomeriggio hanno individuato il barcone affondato a circa 50 metri di profondità: all'interno e sotto lo scafo ci sarebbero oltre un centinaio di cadaveri. Una tragedia senza precedenti. Intanto ieri sera sono partiti da Porto Empedocle (Agrigento) i primi feretri: un centinaio di casse sono state imbarcate sulla nave di linea che giungerà stamani sull'isola di Lampedusa. 

Nel frattempo le indagini sarebbero ad una svolta: i poliziotti della squadra Mobile di Agrigento, coordinati dalla Procura della Repubblica di Agrigento, avrebbero già individuato uno dei presunti scafisti. Oggi potrebbe esserci la svolta. L'inchiesta, aperta ieri per naufragio e omicidio plurimo, è coordinata dal procuratore aggiunto Ignazio Fonzo e dal sostituto Andrea Maggioni.

Il ministro Alfano: "L'Ue intervenga e prenda in mano la situazione"

Sommozzatori individuano il barcone, altre vittime incastrate dentro

Lampedusa, un centinaio le vittime recuperate

Papa Francesco: "Solo una parola, vergogna"

I superstiti: «Alcuni pescherecci hanno fatto finta di non vederci»

Sindaco Lampedusa: "Letta venga a contare con me i morti"

LA SCHEDA: il Mediterraneo, un cimitero d'acqua: tutti gli sbarchi

VIDEO: la soccorritrice che scoppia in lacrime

VIDEO: i cadaveri in mare visti dall'alto

Sulla banchina tra i cadaveri, ma era viva: migrante trasferita a Palermo

L'arcivescovo di Agrigento: "Basta con la conta dei morti"

La Caritas: "Serve nuova politica di accoglienza"

??

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lampedusa, bilancio vittime destinato a salire

AgrigentoNotizie è in caricamento