Bilanci gonfiati, la difesa dell'ex sindaco di Porto Empedocle: "Di cosa è accusato Firetto?"

L’inchiesta scaturisce da alcuni accertamenti della Guardia di Finanza. Sono quattro le ipotesi di falso in atto pubblico che vengono contestate all'ex primo cittadino

“Non abbiamo ancora capito cosa contesti la Procura a Calogero Firetto”. Ha esordito così, secondo quanto fatto sapere da La Sicilia, il legale dell’attuale sindaco di Agrigento e precedentemente, primo cittadino del Comune di Porto Empedocle. Firetto, coinvolto nella vicenda che riguarda i presunti “bilanci gonfiati” è assistito dall’avvocato Angelo Farruggia.

Il legale dell’ex sindaco ha discusso la totale estraneità dell’assistito alla gestione finanziaria del Comune di Porto Empedocle.  La prossima udienza è fissata il 7 ottobre.

"Bilanci falsificati per non incappare nel patto di stabilità", pm ribadisce richiesta di rinvio a giudizio

L’inchiesta scaturisce da alcuni accertamenti della Guardia di Finanza. Sono quattro le ipotesi di falso in atto pubblico che vengono contestate a Firetto e si riferiscono alle attestazioni fatte nei bilanci che, in sostanza, sarebbero stati “gonfiati”, inserendo fra le entrate - secondo l'accusa in maniera illegittima - la somma pagata dall’Enel a titolo di misure compensative, per fare in modo che venisse occultato un buco di circa 3 milioni di euro, evitando di incappare nelle sanzioni previste dalla legge per i Comuni che non rispettano il patto di stabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, nel "valzer" di guarigioni e nuovi contagi c'è una nuova vittima: è un grottese

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento