Cronaca

"Bella ciao" fa eco anche in provincia, un centinaio di Sardine a Canicattì

Niente boom di presenze, ma tanti giovani che hanno scelto d'esserci. Dopo piazza Marconi è stato il turno di piazza Dante

FOTO FACEBOOK

Dopo piazza Marconi, un nuovo gruppo di Sardine, si è ritrovato a Canicattì. Nella tarda serata di ieri, giovani e meno giovani, hanno affollato il centro cittadino.

Niente sold out come le grandi piazze, ma un centinaio di persone che hanno scelto d’esserci. Sulle note di “Bella ciao”, le Sardine, hanno sfilato con dei poster ma anche degli slogan.

“Canicattì non si lega”, hanno detto i giovani che si sono riuniti davanti ad un corteo. Chitarra e buona volontà per una manifestazione apolitica, che sta coinvolgendo ogni parte d’Italia.

La manifestazione è stato organizzata sui social. Nei giorni scorsi, infatti, è stato aperto un gruppo che ha richiamato all’appello centinaia di persone. Dopo piazza Marconi, anche Canicattì ha detto “presente”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Bella ciao" fa eco anche in provincia, un centinaio di Sardine a Canicattì

AgrigentoNotizie è in caricamento