Cronaca

Beatificazione Livatino: sottosegretario Molteni rende omaggio alla stele del giudice

Ad accompagnarlo in contrada Gasena, lungo la statale 640, è stata il prefetto di Agrigento Maria Rita Cocciufa

Il sottosegretario del ministero dell’Interno, Nicola Molteni, ha visitato - prima di partecipare alla cerimonia per la beatificazione del giudice Rosario Angelo Livatino che si è svolta in cattedrale ad Agrigento - il luogo in cui è stato ucciso dalla mafia il magistrato. Ad accompagnare in contrada Gasena, lungo la statale 640, il sottosegretario Molteni è stato il prefetto di Agrigento Maria Rita Cocciufa ed entrambi hanno reso omaggio alla stele eretta in sua memoria.

Rosario Livatino è beato: il 29 ottobre sarà la sua festa

Dopo la celebrazione liturgica, il sottosegretario è stato accolto dal prefetto al palazzo del Governo per una breve visita e c'è stato un confronto sulle principali problematiche della provincia di Agrigento, quali la situazione della sicurezza e dell’ordine pubblico e l’emergenza connessa al fenomeno migratorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beatificazione Livatino: sottosegretario Molteni rende omaggio alla stele del giudice

AgrigentoNotizie è in caricamento